Tag Archives: Gailtal

Una settimana di incontri transfrontalieri

6 Set

Grande settimana di incontri transfrontalieri!
Domenica 30 agosto dal Comelico, dalla Pusteria e dalla Gailtal ci siamo incontrati tutti in cima al Cavallino per la Messa alla Croce Europa, una tradizione quarantennale resa vivida quest’anno dal Centenario della Grande Guerra. Grandi feste in cima con gli amici Pietro Michieli di Sesto, Sigrid Wisthaler di San Candido e Ludwig Wiedemayr di Kartitsch, con cui ci eravamo dati appuntamento per rivederci dopo la bellissima avventura della “mappa partecipata” della sezione Grande Guerra di Algudnei. Dei mitici esperti che hanno contribuito alla sezione del museo c’erano anche Giorgio Osta, il suo amico Andreas di Kartitsch e molti altri: sotto un sole meraviglioso pastasciutta offerta dagli alpini, birra offerta dagli schutzen, canti e musiche e i consueti spari…. a salve.

La seconda tappa è stata venerdi 5 settembre, quando Algudnei ha ricevuto la visita ufficiale delle amministrazioni del Comelico, dell’Alta Pusteria e della Gailtal. Ad aprire la serata il sindaco di Comelico Superiore Marco Staunovo Polacco con parole di benvenuto e di ringraziamento; hanno pi preso la parola Arrigo De Martin Mattiò, Viviana Ferrario, Italo Zandonella Callegher e Andrea Turato, presentando la nuova sezione sulla Grande Guerra e ricordando lo spirito collaborativo che ha contraddistinto la sua creazione. Gli ospiti si sono soffermati a lungo davanti ai pannelli e sulla “mappa partecipata”, opera anche loro: dopo molti apprezzamenti sul risultato del lavoro comune abbiamo concluso la serata mangiando e bevendo tutti assieme, parlando dei nonni e dei bisnonni ritrovati sul pannello dei personaggi.

Infine domenica 6 settembre, mentre assistevamo alle belle celebrazioni per l’anniversario della Grande Guerra che si sono svolte a Dosoledo, con una gioiosa fanfara alpina di Conegliano e un ispirato Coro Comelico, abbiamo avuto i nostri primi visitatori austriaci “spontanei”, venuti apposta da Kartitsch per vedere la nuova sezione del museo, di cui avevano sentito parlare dai concittadini.

Grazie ancora a tutti quanti!

Annunci

Inaugurazione della nuova sezione di Algudnei dedicata alla Grande Guerra

6 Ago

L’inaugurazione della nuova sezione di Algudnei è una delle iniziative della Regione del Veneto sul Centenario della Grande Guerra.

Qui trovate il nostro evento (http://www.venetograndeguerra.it/agenda-dettaglio?uuid=67ebd9fa-c827-4882-9411-9efb6e3a4e82&type=turismo:evento-grande-guerra&lang=it) e poi potete navigare all’interno del portale regionale per vedere anche gli altri avvenimenti.

Naturalmente sabato dal vivo sarà tutta un’altra cosa, a presto!

8/8/2015 h18:00 – Inaugurazione della nuova sezione di Algudnei dedicata alla Grande Guerra

1 Ago

Siete tutti invitati sabato 8 agosto alle ore 18, negli spazi di Algudnei del Palazzo della Regola di Dosoledo, per l’inaugurazione della nuova sezione dedicata alla Grande Guerra in Comelico e nei territori contermini.

Tra il 1915 e il 1918 le nostre valli si trovano improvvisamente sul fronte di guerra. La linea del fronte ha uno spessore: un ampio territorio a nord e a sud dell’antica frontiera tra Serenissima e Impero viene travolto dalla guerra. Le vallate vengono occupate dagli eserciti amici e nemici, la vita delle comunità locali cambia radicalmente, il paesaggio stesso viene trasformato. I popoli frontalieri si ritrovano improvvisamente nemici, cambiano i confini politici e amministrativi. La guerra costruisce una nuova geografia e una nuova società. Il Centenario della Grande Guerra è un’occasione per riflettere su come le nostre valli sono cambiate dentro lo spessore del fronte. Abbiamo riletto i libri e riascoltato i racconti, abbiamo cercato i documenti negli archivi, abbiamo percorso il territorio e studiato le cartografie storiche alla ricerca delle tracce lasciate dalla guerra. La collaborazione con i vicini transfrontalieri ci ha permesso di guardare il fronte anche con i loro occhi.

Algudnei_GG

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: