Archive by Author

E’ online il nuovo sito/blog

6 Feb

Cari amici, dopo lunga gestazione è online il nuovo sito di Algudnei.

L’indirizzo è http://www.algudnei.it

Il sito integra le informazioni del museo, con i suoi contenuti, il blog di divulgazione di notizie e il calendario degli eventi.

Annunci

I vostri contributi ad Algudnei-Grande Guerra

20 Ago

Cari amici di Algudnei,
come sapete sabato 8 agosto abbiamo aperto la nuova sezione sulla Grande Guerra in Comelico, Gailtal, Alta Pusteria, dedicata al nostro concittadino alpinista e studioso Italo Zandonella Callegher.
I pannelli dedicati ai “personaggi” e ai “luoghi della memoria” sono aperti ai vostri contributi.
Cominciano in questi giorni ad arrivare le segnalazioni e le fotografie, che pubblicheremo mano a mano sul sito e inseriremo nel museo.
Si comincia con una lapide posta dal 92° fanteria nel 1978 in ricordo dei soldati di entrambe le parti caduti sul Roteck, che abbiamo incrociato martedi lungo il sentiero che attraversa il Matzenboden verso Malga Nemes.

Venite a conoscere la dolorosa storia degli attacchi al Roteck nella nuova sala di Algudnei!

Siamo aperti

12 Ago

Per info http://www.algudnei.it oppure +39 347 002 1283

image

Proverbio

10 Ago

San Bastian la gran fardura
San Lurenzu la gran calura
L un e l autar pecu dura

San Sebastiano il gran freddo
San Lorenzo la gran calura
L’uno e l’altro durano poco

Grazie a tutti

9 Ago

Il Gruppo Ricerche Culturali e Algudnei ringraziano tutti i partecipanti all’inaugurazione della nuova sezione del museo dedicata alla Grande Guerra.

image

Archeologia della Grande Guerra oltre i 1000 metri: rilievo dei resti sulla Cresta di Confine

21 Lug

Cari amici,
venerdi 24 luglio alle 21 ad Algudnei la serata “Archeologia della Grande Guerra oltre i 1000 metri: rilievo dei resti sulla Cresta di Confine” organizzata da Lassù – società cooperativa nell’ambito della rassegna Arte Architettura Archeologia oltre i 1000 mt, con Rupert Gietl e Daniela Zambelli.

I resti della Prima Guerra Mondiale attraverso nuove metodologie di rilievo e interpretazione storica.
L’area a confine tra le tre regioni Veneto, Ostirol e Sudtirol, è stata interessata dalla Prima Guerra Mondiale tra il 1915 e 1917. Tali resti risultano essere i più conservati d‘Europa. Nell’ambito del Fondo Piccoli Progetti dell’Interreg IV si sono documentate, per la prima volta, le vestigia del conflitto sulle due parti del fronte per  rendere i risultati accessibili al pubblico attraverso la produzione  di una cartina storico-turistica. La zona di progetto è punto d’incontro tra la frontiera bellunese, austriaca e sudtirolese.

Vi aspettiamo numerosi.

Archeologia della Grande Guerra

Galleria

Variazioni comeliane 2

18 Lug
Galleria

Variazioni comeliane

12 Lug

Algudnei @work

12 Lug

Anche stasera con i nostri informatori al lavoro sulla #grandeguerra in Comelico

image

Ex tempore di pittura

1 Lug

Cari amici di Algudnei, domenica 5 luglio organizziamo con la Tavolozza Cadorina una ex tempore di pittura a Dosoledo.

Questo è il programma della giornata:

­ dalle ore 8 alle ore ­10
timbrature delle tele

­ entro ore 12.30
consegna delle tele

­ ore 13
pizza presso gelateria Dolomiti

­ ore 15
ritrovo in sala esposizione (ex sala Regola)

­ ore 15.30
visita alla Parrocchiale di S. Rocco:
Altare della B. V. dei Dolori di Brustolon
Affreschi di De Min
Via Crucis di Calabrò­-Corsini

­ ore 16.15
Visita al museo Algudnei (casa nostra)

Vi aspettiamo numerosi, pennelli alla mano!

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: