Carpe diem

22 Ago

Cari amici di Algudnei, cosa rispondereste a questa richiesta di aiuto?

I migliori saluti da Cape Cod, Massachussetts!

Vi sto contattando perché ho una questione linguistica. Ho collezionare l’espressione “Carpe Diem”, nel maggior numero di lingue e dialetti possibile e ce l’ho in 370 lingue.

Io vi prego di dirmi , come potete dire “Carpe Diem” in dialetto cadorino?

Carpe diem, letteralmente “cogli il giorno”, troppo liberamente tradotta in “cogli l’attimo”. Carpe in latino è la seconda persona singolare dell’imperativo carpo (“io colgo”), da intendersi in senso esortativo, mentre diem è l’accusativo singolare del sostantivo dies, che significa “giorno”. Viene di norma citata in questa forma abbreviata, anche se sarebbe opportuno completarla con il seguito del verso oraziano: “quam minimum credula postero” (“confidando il meno possibile nel domani”).

Grazie per il tempo e l’attenzione che ha voluto concedermi.

Distinti saluti,

Hans

Annunci

2 Risposte to “Carpe diem”

  1. paologrosso.bl@libero.it 25 agosto 2015 a 10:23 #

    Rispondo che gente strana al mondo ce n’è un bel pò , ma che questo è bellissimo !!! Peccato che non conosca il comeliano, ma in venexian se podaria dir : CIAPA EL GIORNO, SENSA VARDARTE INTORNO ! PAOLO da Costalissoio

  2. Marcello Martini Barzolai 22 agosto 2015 a 20:46 #

    Bon tempu via la, ciò!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: